wolverine
thumbnail

Le Olimpiadi invernali: in attesa di PyeongChang 2018

Sport  /  26 gennaio 2018

Inizia il conto alla rovescia per i XIII Giochi olimpici invernali che avranno luogo a PyeongChang, nella Corea del Sud, dal 9 al 25 febbraio 2018. In attesa dell’evento, rivediamo alcune caratteristiche e qualche curiosità sulle Olimpiadi:

L’origine dei Giochi Olimpici

I Giochi olimpici, o Olimpiadi, sono un evento sportivo che si svolge ogni quattro anni in una diversa località del mondo, e che prevede una serie di competizioni per ogni disciplina sportiva. Gli atleti che concorrono sono selezionati fra i migliori per ogni categoria, e sono già campioni riconosciuti nella loro disciplina.

I Giochi olimpici nascono nell’antica Grecia nel 776 a.C., nella città di Olimpia, da cui prendono il nome, e in origine avevano carattere religioso, oltre che agonistico. Fu il barone Pierre de Coubertin l’artefice dell’istituzione dei Giochi olimpici di epoca moderna, che si svolsero per la prima volta ad Atene, nel 1896.

La prima edizione invernale dei Giochi olimpici invece, venne ufficialmente inaugurata nel 1924 a Chamonix, Francia. Anche i Giochi olimpici invernali si disputano ogni quattro anni alternandosi a quelli estivi, ma raccolgono gare di sport che si svolgono su ghiaccio o neve.

I simboli dei Giochi olimpici

La bandiera delle Olimpiadi ha cinque anelli intrecciati: ogni anello rappresenta un continente, e i diversi colori accomunano le bandiere di tutti i Paesi del mondo. Il loro intreccio simboleggia fratellanza, unione e universalità: le caratteristiche dello spirito olimpico.

I comitati locali organizzatori dei Giochi olimpici propongono un emblema olimpico che rappresenta la singola edizione delle Olimpiadi e generalmente combina i cinque cerchi con elementi che rappresentano la città o il Paese organizzatore.

Inoltre, i Giochi olimpici hanno sempre una mascotte, solitamente un animale nativo dell’area o un personaggio che rappresenta la cultura del Paese che ospita le Olimpiadi.

Le Olimpiadi di PyeongChang

Giochi olimpici invernali quest’anno si svolgeranno a PyeongChang, una contea situata a Nord-Est della Corea del Sud attraversata dai monti Taebaek. È la seconda volta che la Corea del Sud viene selezionata come Paese ospitante: nel 1988 i Giochi olimpici estivi si erano disputati a Seoul.

Per questa occasione è stato elaborato un emblema olimpico che esprime l’armonia espressa attraverso il cielo, la terra e l’uomo, mentre la mascotte sarà Soohorang, un personaggio ispirato alla tigre bianca.

I Giochi olimpici di PyeongChang si preannunciano come l’edizione con il maggior numero di donne in gara fino a questo momento, e gli atleti parteciperanno a 102 eventi previsti dal programma. Le discipline nelle quali si svolgeranno le competizioni sportive a PyeongChang saranno 15, suddivise fra sport sulla neve, su ghiaccio, e su slitta. Tra queste ci saranno nuove discipline: lo Snowboard Big Air, che sostituirà lo Slalom, la Mass-Start di Pattinaggio, il Curling Doppio Misto e lo Sci Alpino a squadra mista.

Tag:

#Fitness #Sci

ARTICOLI CORRELATI

Jacuzzi Magazine utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione.