wolverine
thumbnail

È primavera, risveglia i tuoi sensi con l’aromaterapia

Wellness  /  24 aprile 2017

L’olfatto è uno dei sensi che maggiormente influisce sull’umore, e un buon profumo è capace di stimolare sensazioni ed emozioni diverse nella nostra mente. L’aromaterapia, che spesso nei centri benessere si accompagna ad altri tipi di cure, si basa proprio su questo principio: l’inalazione di odori e profumi specifici per influenzare positivamente le percezioni fisiche e mentali.

Aromaterapia primaverile

La primavera è la stagione del buonumore perché le temperature sono più miti, si passa più tempo all’aria aperta e la natura diffonde fragranze floreali che hanno un effetto positivo sul nostro spirito. Certo, chi soffre di allergie non sarà dello stesso parere, ma per questo c’è una soluzione: gli oli essenziali naturali sono estratti da particolari piante, e non solo ne sprigionano il profumo nella versione più pura, ma alcuni possono anche aiutare a combattere i sintomi dell’allergia.

In base al tipo di pianta e alla sua profumazione, gli effetti terapeutici degli oli essenziali sull’organismo sono molteplici: la lavanda ad esempio ha proprietà calmanti e rilassanti, la menta invece è balsamica e rinfrescante, il bergamotto è un ottimo anti stress, mentre il limone ha un’azione energizzante.

La scelta dell’olio essenziale

La scelta dell’olio essenziale da utilizzare nell’aromaterapia dipende quindi dall’obiettivo che si vuole ottenere: gli atleti ad esempio scelgono profumazioni che aiutano a migliorare le prestazioni e incrementare la performance fisica, mentre i soggetti che conducono una vita molto intensa e stressante, trovano sollievo immergendosi in essenze calmanti e che aiutano a tenere sotto controllo l’ansia.

La preferenza è data naturalmente anche dal proprio gusto personale: ogni persona ha un suo profumo preferito che attiva la memoria e crea delle connessioni inconsce, magari perché ricorda sensazioni rassicuranti e confortevoli legate a un momento passato, oppure perché evoca atmosfere di luoghi esotici e ambienti naturali, o semplicemente perché lo si trova piacevole.

Aromaterapia e trattamenti benessere

Un buon profumo può regalare una carica di energia e positività, l’ideale in questa stagione per risvegliare l’intero organismo dopo l’inverno.

Scegliere di abbinare l’aromaterapia ad altri tipi di trattamenti benessere, come l’idromassaggio, la sauna o il bagno turco, può rivelarsi davvero un’esperienza intensa e rigenerante: coccolati dall’acqua o dal vapore, e inebriati da essenze aromatiche naturali, è sufficiente chiudere gli occhi per essere catapultati in un’altra dimensione.

Tag:

#Relax #Sauna

ARTICOLI CORRELATI

Jacuzzi Magazine utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione.