wolverine
thumbnail

Global Wellness Summit 2018: la felicità è benessere

Wellness  /  25 aprile 2018

Ogni anno il Global Wellness Summit individua le tendenze dell’industria del benessere, con l’obiettivo di produrre un impatto positivo sulla qualità della vita delle persone. In particolare quest’anno emerge una tendenza che pone l’accento sulla felicità intesa non come un concetto astratto, ma come un fattore concreto e determinante per la salute dell’individuo. In un’epoca che vede convivere un grande avanzamento tecnologico con una tendenza sempre più forte all’isolamento sociale, si fa forte l’urgenza di considerare la felicità come base del benessere.

Felicità è essere connessi: con la vita e gli altri

Gli studi provano che ciò che più influisce sul benessere fisico e interiore è la connessione con gli altri e con il mondo circostante, legame che la tecnologia rischia di indebolire. Spesso infatti si fa un uso distorto degli strumenti offerti dalla tecnologia, che anziché facilitare la vita quotidiana, portano a un isolamento dalle relazioni sociali. La risposta a questo problema è la grande diffusione di co-working, co-living, e altre formule che invitano le persone ad avvicinarsi e stabilire interazioni reali, con grandi risultati sia in termini di salute sia di produttività nel lavoro.

Cibo e benessere: un corpo sano per una mente felice

Il cibo, si sa, ha un forte impatto sul cervello e sull’umore. Nei menu dei ristoranti e nelle diete consigliate dai professionisti infatti si trovano sempre di più cibi che aumentano la produzione di serotonina e altri ormoni del buonumore. La novità però risiede in un nuovo campo di ricerca che studia questa forte connessione tra l’intestino e la salute mentale. In particolare si stanno sperimentando integratori che potrebbero curare l’alterazione dell’ecosistema nell’intestino in modo da risolvere disturbi legati all’umore, come l’ansia e la depressione.

La chiave di un buon allenamento è tornare bambini

Anche il fitness si adegua a questa tendenza: per tenersi in forma, superare lo stress e favorire la felicità non sono necessarie pesanti sessioni di allenamento, ma è preferibile puntare su attività semplici e giocose come quelle che i bambini praticano per il semplice gusto del divertimento. Dai giochi di squadra, a una corsa all’aria aperta, a muovere il corpo in modo spontaneo a ritmo di danza: tutte ottime occasioni per rafforzare il sistema immunitario e far tornare il buonumore. Il principio di base è “meno sforzo, più divertimento”.

Tag:

#Fitness

ARTICOLI CORRELATI

Jacuzzi Magazine utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione.